Progetto PureWater Colorado per il riuso dell’acqua

In primavera, il Denver Water Recycling Plant ospiterà un progetto denominato PureWater Colorado Demonstration Project e volto a illustrare i benefici derivanti dal riuso dell’acqua. Per dimostrare come il riuso potabile diretto possa rappresentare una fonte d’acqua potabile sicura, affidabile e sostenibile, verranno utilizzate le tecnologie di Xylem.

Il riuso dell’acqua rientra nel piano idrico del Colorado per ridurre l’acqua sottratta a fiumi e torrenti e garantire una soluzione sostenibile ed efficiente per l’approvvigionamento idrico di tutto lo stato. Il progetto è organizzato in collaborazione tra Denver Water, Carollo Engineers, WateReuse Colorado (WRCO) e Xylem.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per la purificazione dell’acqua, il progetto prevede un processo in 5 fasi: ozonizzazione, filtrazione biologica, microfiltrazione, filtrazione mediante carbone attivo granulare e luce ultravioletta.

Il processo di riuso utilizzato nell’impianto

https://youtu.be/9VGgUH_ieDo

“Siamo estremamente orgogliosi di contribuire a questo progetto importante e orientato al futuro che punta a promuovere un processo di trattamento dell’acqua potabile sostenibile, affidabile e sicuro”, afferma Steve Green, Business Development Manager in Xylem. “Infatti, per soddisfare il fabbisogno futuro, sarà fondamentale l’adozione di soluzioni sostenibili come il riuso dell’acqua”.

Per il progetto vengono utilizzate diverse soluzioni di Xylem, tra cui un sistema pilota con processo di ossidazione avanzato (AOP) Wedeco MiPRO e un filtro pilota a carbone attivo granulare Leopold, che prevede un processo di trattamento unico che evita l’uso di membrane a osmosi inversa e i conseguenti costi elevati sia in termini di investimento iniziale che operativi, oltre allo smaltimento della salamoia.

Una soluzione idrica per uno degli stati più aridi degli USA

John Rehring, Vice Presidente di Carollo Engineers, afferma: “In veste di leader a livello nazionale nel riuso dell’acqua, siamo molto orgogliosi di poter collaborare con Xylem per dimostrare dal vivo l’utilizzo delle tecnologie più avanzate, e questo progetto ribadisce ulteriormente il nostro impegno volto allo sviluppo di un quadro normativo, oltre alle iniziative specifiche per sensibilizzare l’opinione pubblica in tutto il Colorado”.

Xylem è decisamente all’avanguardia nel campo delle tecnologie per il riuso dell’acqua e può quindi mettere a disposizione le proprie soluzioni avanzate e tutta la propria esperienza nelle applicazioni di riuso sia negli USA che a livello internazionale. Ad esempio, in California, il processo di ossidazione avanzato Wedeco MiPRO di Xylem viene impiegato al Terminal Island Water Reclamation Plant della Los Angeles Sanitation. Questa soluzione personalizzata rappresenta il primo impianto AOP di nuova generazione che utilizza la luce ultravioletta insieme al cloro – un’innovazione significativa per rendere il riuso dell’acqua più sostenibile ed economico.

L’anno scorso, Xylem ha sottoscritto un impegno pluriennale (2017-2019) per sostenere la ricerca da parte della Water Environment Research Foundation (WE&RF) nel campo del riuso dell’acqua, dopo una partnership di ricerca precedente di tre anni. A livello internazionale, Xylem collabora anche con l’IVL (Istituto Svedese di Ricerca Ambientale) e il Public Utilities Board (PUB) di Singapore a diversi progetti di riuso dell’acqua.

ISCRIVITI A MAKING WAVES

Nuova serie di articoli

In primo piano: le sfide presenti e future per le aziende pubbliche di servizi

Inizia a leggere

Newsletter