Fornitura dell’acqua per i giochi di Aşgabat 2017

La città di Aşgabat, in Turkmenistan, si appresta ad ospitare la quinta edizione degli Asian Indoor and Martial Arts Games nel 2017. I giochi si terranno all’interno di un nuovo complesso sportivo attualmente in costruzione. In previsione delle migliaia di atleti e visitatori, una delle maggiori priorità per i progettisti consisteva nell’assicurare la disponibilità d’acqua per tutti.

I lavori procedono a ritmo frenetico, anche in considerazione dell’approssimarsi dell’evento. Il complesso polifunzionale prevede una superficie complessiva di oltre 1.466.400 mq su 30 sedi ed è situato nel cuore di Aşgabat, la città più grande del Turkmenistan. Delimitato ad ovest dal Mar Caspio, il Turkmenistan è coperto all’80% dal Deserto del Karakum e di conseguenza l’acqua è una risorsa decisamente preziosa.

Sanitizzazione, acqua potabile e per le docce

I lavori per la fornitura dell’acqua al complesso sportivo sono stati affidati a due imprese turche, Polimeks e il subappaltatore ILPA, e comprendevano tra l’altro la fornitura sicura dell’acqua potabile e dell’acqua per le pulizie e le docce nonché soluzioni affidabili per il pompaggio e il trattamento degli scarichi.

“Vantiamo una grande esperienza nel campo delle costruzioni soprattutto in Medio Oriente e Asia Centrale, dove abbiamo maturato una conoscenza approfondita dei requisiti degli edifici e delle infrastrutture locali”, afferma Levent Topel, Direttore Generale di ILPA. “L’ottima reputazione derivante dai progetti realizzati in passato, insieme a Polimeks Construction, è stata determinante per aggiudicarci questa commessa ed è lo stesso motivo per cui abbiamo scelto i prodotti Lowara per il complesso sportivo”.

Pompe Lowara per numerose applicazioni

I prodotti Lowara e Lowara Vogel Series di Xylem sono stati utilizzati in diverse applicazioni commerciali. Il fabbisogno d’acqua del complesso è decisamente elevato, da un hotel da 450 posti letto allo stadio da 15.000 spettatori. In totale, il complesso è servito da più di 1.000 sistemi di pompaggio Lowara, tra cui le pompe verticali multistadio in acciaio inox e-SV ed i controller per pompe a velocità variabile HYDROVAR®.

Xylem è riuscita a soddisfare tutti i requisiti di servizio, prezzo e qualità, con il contributo determinante di ILPA A.S., il distributore locale dell’azienda. Grazie a diverse soluzioni di sistema Lowara già installate nel 2014, che avevano soddisfatto tutte le aspettative, il marchio è stato la scelta naturale per il passaggio alla seconda fase del progetto.

Dei vari prodotti Lowara scelti per il complesso sportivo, uno dei principali è stata la pompa di aspirazione terminale in ghisa e-NSC, di cui ne sono state installate ben 68 unità. Robusta ed estremamente efficiente, la pompa e-NSC fa parte della nuova serie “e” di Lowara di Xylem e migliorerà le prestazioni complessive dell’impianto, riducendo allo stesso tempo i costi operativi. La pompa è disponibile in ghisa e ferro dolce, ma anche in acciaio inox e duplex, nonché in 6 dimensioni da DN32 a DN300, e di conseguenza è perfettamente adattabile alle varie esigenze del complesso sportivo.

Pompe progettate per risparmiare energia

Abbinando le pompe all’azionamento a velocità variabile HYDROVAR, gli utenti finali possono risparmiare ancora più energia. Inoltre, l’azionamento HYDROVAR è equipaggiato con funzionalità di programmazione avanzate per controllare le pompe in modo che funzionino sempre in modo efficiente ed è in grado di comunicare sia con gli altri controller HYDROVAR che con i sistemi di monitoraggio degli edifici, utilizzando protocolli standard per una perfetta interazione.

I prodotti sono stati scelti anche in considerazione dei loro standard di efficienza energetica. Ad esempio, per gli scarichi sono state installate più di 200 pompe sommergibili DIWA di Xylem, che offrono la massima resistenza all’abrasione in quanto sono realizzate in acciaio inox AISI 304. La gamma DIWA è progettata in modo che il motore possa essere raffreddato facilmente dal liquido pompato, per assicurare la massima efficienza e capacità operativa in tutti gli edifici. La pompa è dotata inoltre di una termica che assicura il funzionamento dell’impianto anche in caso di surriscaldamento. Xylem ha fornito anche 60 stazioni di sollevamento di scarichi e acque reflue.

Costruzione di una mini-città

Pietro Moro, Direttore Vendite per Edilizia e Industria di MENA in Xylem, ha affermato: “Uno degli aspetti più interessanti della realizzazione di questo complesso sportivo polifunzionale è che in pratica si è trattato di costruire una mini-città, ma in tempi record. È un progetto straordinario di cui siamo orgogliosi e dimostra la portata e l’ampiezza della nostra esperienza e capacità di trovare le soluzioni ideali per applicazioni complesse”.

Deniz Atabey, Direttore Vendite di ILPA, conclude: “Xylem è stata inclusa nella ristretta cerchia dei candidati e successivamente selezionata in quanto eravamo sicuri che i prodotti innovativi, di alta qualità e affidabili dell’azienda sarebbero riusciti a soddisfare i diversi requisiti del progetto. Anche il servizio professionale e il contributo fornito dall’azienda in sede di scelta delle pompe si sono rivelati preziosi. Xylem ha conquistato la nostra fiducia non soltanto lavorando in stretta collaborazione con noi durante la scelta delle pompe, ma anche offrendo pompe e sistemi affidabili a prezzi competitivi. Di conseguenza, siamo sicuri che riuscirà a soddisfare o addirittura superare tutte le necessità d’acqua durante i giochi di Aşgabat 2017”.

Per maggiori informazioni, visitate www.lowara.com

 

Nuova serie di articoli

In primo piano: Tecnologie e gestione intelligenti delle risorse idriche

Inizia a leggere

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER