Le pompe Lowara aumentano l’efficienza di lavaggio delle bottiglie

Ultimamente, l’azienda austriaca Klinger era alla ricerca di un nuovo sistema di pompaggio per aumentare l’efficienza e l’affidabilità delle proprie macchine per il lavaggio delle bottiglie. Le pompe Lowara serie Vogel di Xylem si sono dimostrate una soluzione versatile e in grado di resistere anche in condizioni estreme.

Klinger Flaschenwaschsysteme GmbH ha sede a Langenlois (Austria) e produce impianti per il lavaggio delle bottiglie con capacità fino a 20.000 bottiglie all’ora.

Gli impianti di lavaggio industriali per contenitori, pallet, casse e bottiglie operano spesso in condizioni estreme. Infatti, l’acqua estremamente calda e i detergenti acidi hanno un forte effetto corrosivo sulle attrezzature. Inoltre, l’uso dell’acqua varia durante il ciclo di lavaggio e richiede quindi attrezzature versatili e affidabili allo stesso tempo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Klinger produce attrezzature di lavaggio per il settore delle bevande da più di 50 anni ed è rinomata per le proprie soluzioni personalizzate, progettate per soddisfare le esigenze specifiche di una vasta clientela. Inoltre, Klinger è sinonimo di qualità, affidabilità, versatilità e funzionalità, oltre all’efficiente servizio di assistenza clienti.

La ricerca di un nuovo sistema di pompaggio per condizioni estreme

Per rinnovare e migliorare costantemente i propri sistemi, di recente Klinger ha deciso di equipaggiare le proprie macchine con un nuovo sistema di pompaggio. Oltre a resistere al detergente estremamente aggressivo utilizzato, una soluzione di soda caustica (NaOH) al 3% con pH 11, ed a temperature fino a 85°C, le pompe dovevano essere in grado di rimanere in funzione di continuo per 8 ore al giorno.

A differenza della maggior parte degli altri impianti, in cui per evitare costosi fermi macchina è prevista una pompa di riserva in caso di guasto alla pompa principale, nel caso delle macchine dell’azienda questa soluzione non era possibile in considerazione dello spazio estremamente limitato a disposizione. Questo aspetto ha rappresentato un’ulteriore sfida, sia per il cliente che per gli ingegneri di Xylem.

“Dopo il briefing iniziale con Klinger, era evidente che ci avrebbe atteso una grande sfida”, spiega Damien Galzin, Global Product Manager, Centrifugal Pumps in Xylem. “I liquidi aggressivi, il funzionamento continuo e gli spazi limitati per l’installazione sono tre variabili che generalmente nessuno vorrebbe dover considerare insieme. Tuttavia, sono proprio questi i tipi di sfide che amiamo affrontare e abbiamo fatto tutto il possibile per risolverla e sviluppare la soluzione migliore per le esigenze del cliente”.

Una soluzione affabile con la vicinanza di Xylem

Lo staff di Xylem Austria ha scelto tre pompe differenti per questa applicazione, cioè le serie Vogel e-SHS, e-NSCS e LSB di Lowara, tutte caratterizzate dalla possibilità di essere installate e assemblate facilmente anche in spazi ridotti o limitati.

“Xylem ha offerto la soluzione migliore: un sistema versatile e affidabile abbinato a prodotti e servizi di qualità, ma per noi ancora più importante era la vicinanza di Xylem Austria al nostro stabilimento di Langenlois”, afferma l’Ing. Gerhard Allinger, Head of Technical Procurement in Klinger Flaschenwaschsysteme GmbH. “Infatti, è garanzia di un servizio più rapido e di relazioni più strette, e di conseguenza della massima tranquillità per noi, ma soprattutto per i nostri clienti”.

Tre pompe Lowara all’altezza della sfida

La pompa di aspirazione Lowara Vogel serie e-SHS con albero sporgente è realizzata in acciaio inox AISI 316 e di conseguenza è la scelta ideale per l’uso in ambienti aggressivi o per il pompaggio di liquidi mediamente aggressivi. Inoltre, la compatezza e l’affidabilità la rendono indicata per l’uso in varie applicazioni OEM. L’idraulica ad alta efficienza di nuova concezione e i motori IE3 offrono i minimi costi di esercizio. Grazie all’azionamento a velocità variabile Xylem HYDROVAR, il motore è in grado di adattare la propria velocità al fabbisogno, assicurando un risparmio energetico fino al 70% rispetto alle pompe a velocità fissa.

La pompa di aspirazione in ghisa Lowara Vogel serie e-NSCS combina un’efficienza elevata alla massima versatilità. Il design robusto, i supporti dei cuscinetti di diverse dimensioni e gli anelli di usura intercambiabili in acciaio inox assicurano la massima durata. La pompa e-NSCS è progettata per la massima facilità di manutenzione, grazie ai punti di assistenza facilmente accessibili per ridurre i tempi di intervento. Per questa applicazione particolare, Xylem Austria ha optato per un alloggiamento in acciaio inox per una maggiore durata e per un accoppiamento stretto per ridurre l’ingombro.

La pompa di aspirazione monostadio Lowara Vogel serie LSB in versione ad accoppiamento chiuso (blocco) può raggiungere una portata di 450 metri cubi all’ora (m3/h) e una pressione massima di esercizio di 16 bar. Il modello selezionato prevede una portata di 200 m3/h e una pressione di esercizio di 1–2 bar ed è dimensionata specificatamente per l’attrezzatura di Klinger.

ISCRIVITI A IMPELLER

 

Nuova serie di articoli

In primo piano: le sfide presenti e future per le aziende pubbliche di servizi

Inizia a leggere

Abbonati alla nostra newsletter

Newsletter