Consumo energetico e manutenzione ridotti con un sistema UV innovativo

Dopo 17 di servizio, il sistema di disinfezione UV dell’impianto di depurazione delle acque reflue di French Creek era prossimo al termine della propria vita utile e di conseguenza il gestore dell’impianto ha deciso di sostituirlo con la soluzione UV Duron di Wedeco, società di Xylem, che ha ridotto significativamente sia il consumo energetico che la manutenzione richiesta.

L’impianto di depurazione delle acque reflue di French Creek è interamente di proprietà e gestito dalla città di North Ridgeville, situata nel nordest dell’Ohio (USA). L’impianto serve circa 12.500 utenze per mezzo di circa 500 km di condutture, che alla fine scaricano l’effluente trattato nel fiume French Creek.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Sebbene sia stato realizzato solamente alcune decine di anni fa, l’impianto di depurazione di North Ridgeville necessita continuamente di interventi di revisione e manutenzione. Inoltre, la città ha investito milioni di dollari per mantenere sempre l’impianto al passo con le nuove tecnologie e conforme alle ultime norme in materia di ambiente.

La sfida: sostituire un sistema UV obsoleto

Nonostante fosse già stato predisposto per servire una crescente base di utenze in futuro con un trattamento sicuro, sanitario ed economico delle acque reflue, l’impianto era ancora equipaggiato con un sistema di disinfezione UV obsoleto, installato nel 2000, che tra l’altro richiedeva anche una considerevole manodopera.

Ad esempio, i cablaggi per le lampade erano disposti all’interno dei bracci di sollevamento e, con il passare del tempo, l’usura dei cavi avrebbe potuto provocare un cortocircuito. Inoltre, la posa e l’estrazione dei cavi attraverso i bracci erano piuttosto scomode.

Le zavorre erano situate sopra il canale e raffreddate mediante glicole, ed in caso perdita l’area delle zavorre diventava scivolosa. Per non parlare della difficoltà di reperimento dei ricambi necessari, in quanto il produttore stava gradualmente “abbandonando” questo tipo di soluzione. Infine, il sistema UV consumava una considerevole quantità di energia, in quanto era ormai prossimo al termine della propria vita utile.

La città aveva bisogno di un sistema UV sostitutivo delle stesse dimensioni, ma con un consumo energetico inferiore e che richiedesse meno interventi di manutenzione.

La scelta di un sistema UV compatto ed efficiente dal punto di vista energetico

Di concerto con lo studio tecnico consulente della città, Jones & Henry Engineers, Ltd., North Ridgeville ha optato per il sistema UV Duron di Wedeco, tra gli altri altri sistemi UV inclinati. La scelta è stata basata su un’analisi di un ciclo di vita di 20 anni, in considerazione dell’efficienza energetica e della facilità di manutenzione del sistema.

Duron è un sistema UV a canale aperto inclinato a 45° ed è equipaggiato con un dispositivo di sollevamento integrato, compatto e automatico e lampade Ecoray ad alto rendimento e basso consumo, e di conseguenza era ideale per le esigenze dell’impianto di depurazione delle acque reflue di French Creek.

Come previsto dal cliente, la rimozione del vecchio sistema è risultata piuttosto semplice e ha potuto sfruttare il canale esistente, in quanto i banchi UV del sistema Duron sono più stretti rispetto allo spazio utilizzato in precedenza. L’area in cui si trovava il vecchio sistema UV è stata demolita ed è stata realizzata una nuova paratia di controllo del livello.

Regolazione automatica del consumo energetico grazie al controllo OptiDose

Il sistema UV Duron è progettato per trattare 22 milioni di galloni al giorno (MGD – million gallons per day) (83 milioni di litri)e può essere esteso per una portata di picco di 32 MGD (120 milioni di litri) aggiungendo semplicemente un banco UV addizionale. Inoltre, il sistema UV di Wedeco non richiede soltanto un investimento di capitale inferiore, ma presenta anche un consumo energetico inferiore.

OptiDose, un sistema di controllo del dosaggio in tempo reale basato su sensori, provvede a monitorare i vari parametri operativi come portata, trasmittanza UV (UVT) e intensità UV e, grazie alla logica di controllo collaudata, regola automaticamente il consumo energetico al minimo strettamente necessario per il dosaggio richiesto.

Facilità di manutenzione e pulizia del sistema UV

Una delle caratteristiche principali del sistema è la facilità di manutenzione e assistenza. Le lampade possono essere sostituite facilmente senza sollevare i moduli dal canale. Inoltre, il meccanismo di sollevamento compatto e integrato e la possibilità di sostituire le lampade UV a secco e dall’alto assicurano una manutenzione sicura ed ergonomica.

Anche la pulizia risulta più facile e sicura, grazie al sistema automatico Opti Wipe di Duron che non richiede prodotti chimici. Le guarnizioni sono realizzate in una combinazione unica di politetrafluoroetilene e fluoroelastomero, efficaci anche in acque ad alto potenziale vegetativo.

ISCRIVITI A MAKING WAVES

 

Nuova serie di articoli

In primo piano: Tecnologie idriche intelligenti

Inizia a leggere

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER