Le pompe per irrigazione contribuiscono a ridurre il consumo energetico di un campo da golf del 60%

Ora un campo da golf da 27 buche di livello internazionale è diventato ancora più sostenibile grazie alla recente installazione di una serie di pompe Lowara. Dopo il primo anno di utilizzo, le pompe per irrigazione hanno ridotto il consumo energetico del 60% rispetto all’impianto precedente.

Il Golf della Montecchia ospita regolarmente tornei di golf di prima classe come ad esempio il Challenge Tour e l’Alps Tour. Il club è situato in provincia di Padova, a pochi chilometri da Venezia, e offre un’esperienza di gioco straordinaria grazie a un percorso piano particolarmente tecnico con numerosi specchi d’acqua. Inoltre, il sistema di drenaggio innovativo del campo rende possibile il gioco in qualsiasi condizione atmosferica.

La manutenzione del campo da golf internazionale richiede una pianificazione accurata, con oltre 1.200 irroratori mimetizzati nel terreno e collegati in una rete progettata alla perfezione. Inoltre, l’erba ha bisogno della quantità d’acqua giusta in ogni momento del giorno, e il fabbisogno dipende sia dalla stagione che dal clima.

Attenzione lungimirante all’ambiente

Il Golf della Montecchia vanta una lunga di storia di tutela dell’ambiente e attenzione alle risorse naturali di cui dispone. Nel 2000, ha aderito al programma europeo di certificazione ambientale “Impegnati nel Verde”. Questo programma sottolinea il ruolo positivo che il golf può avere sia per l’ambiente che per la comunità, in particolare attenendosi a rigorose linee guida in materia di sostenibilità ambientale.

Una delle prime misure adottate dal campo da golf è stata l’informatizzazione dell’impianto di irrigazione, che ha consentito un considerevole risparmio d’acqua e di energia grazie alla distribuzione più calibrata. Per tutelare ulteriormente l’ambiente, il Golf della Montecchia ha anche ridotto il consumo di prodotti chimici.

Nel 2004, in collaborazione con il Certes dell’Università di Pisa e la Sezione Tappeti Erbosi della Federazione Italiana Golf, il club ha avviato un progetto di ricerca sui tappeti erbosi per le stagioni più calde, che richiedono un apporto d’acqua inferiore fino al 50% rispetto ai tappeti erbosi tradizionali. Per l’ottimo lavoro svolto, nel 2007 il club si è aggiudicato un Attestato di Merito da parte della Commissione Tecnica e Scientifica del programma Impegnati nel Verde.

Nel 2012, il club ha introdotto l’erba Bermuda su fairways e tees, riducendo drasticamente il consumo di acqua, fertilizzanti e pesticidi. L’erba Bermuda ha consentito al Golf della Montecchia di ridurre il consumo d’acqua del 60% e quello di erbicidi dell’80%, oltre ad eliminare completamente l’uso di fungicidi e insetticidi.

Ottimizzazione delle pompe per irrigazione

Più di recente, il club ha avviato un processo di riprogettazione del proprio impianto di irrigazione piuttosto complesso. L’obiettivo è ridurre ulteriormente il consumo di acqua ed elettricità e la prima misura è stata la sostituzione delle pompe per irrigazione.

Le pompe Lowara di Xylem sono state scelte non soltanto per le caratteristiche prestazionali eccellenti, ma anche per l’ottimo servizio di assistenza offerto dai tecnici dell’azienda. La sostituzione delle 9 pompe precedenti del campo da golf con 6 pompe Lowara è stata affidata alla Canella & Vigo Srl.

Il gruppo di pompaggio è composto da 6 elettropompe multistadio verticali Lowara della serie e-SV, quattro di servizio, una di riserva e un’altra pilota per le piccole esigenze idriche e per l’approvvigionamento invernale. Ogni pompa è equipaggiata con il sistema di controllo intelligente HYDROVAR, che si adatta con precisione al fabbisogno d’acqua estremamente variabile.

Questo sistema di pompaggio potente riesce a soddisfare in modo efficiente i requisiti dei 1.200 irroratori disseminati in tutto il campo. Nel primo anno di funzionamento, il nuovo sistema ha ridotto il consumo energetico del 60% rispetto all’installazione precedente, a parità di consumo d’acqua.

Il tour virtuale dello stabilimento di Lowara:

Nuova serie di articoli

In primo piano: Tecnologie e gestione intelligenti delle risorse idriche

Inizia a leggere

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER